F1, prove di pace in casa Ferrari: Leclerc incontra Binotto – VIDEO –

Dopo quanto accaduto nel GP di Silverstone, in casa Ferrari gli animi tornano a essere distesi: Leclerc e Binotto si sono incontrati, probabilmente per un chiarimento definitivo su quanto successo in Inghilterra.

Il Gran Premio di Silverstone è uno di quelli che non si dimenticano facilmente, che possono in un certo senso diventare fondamentali per una stagione, magari anche decidere le sorti di un Mondiale. Quanto si è visto in pista e fuori dalla pista ha fatto discutere per giorni, soprattutto in casa Ferrari. Se a Charles Leclerc non è andata giù la strategia imposta dal team principal Mattia Binotto, è altrettanto vero che a nessuno è piaciuta la reazione del monegasco. Fortunatamente, però, il peggio sembra essere passato, come dimostrato da un video diventato virale sui social.

Leclerc Ferrari
La Ferrari di Leclerc (ANSA)

La scuderia italiana ha deciso infatti di far fronte comune, sottolineando come molte delle cose accadute in Inghilterra siano figlie di fattori esterni, su tutti l’ingresso di una Safety Car “voluta” da qualcuno in maniera strategica. Accuse che al momento restano prive di fondamento e reali prove.

Ciò che maggiormente è saltato all’occhio è stata, infatti, la bislacca tattica della Ferrari in ottica Mondiale, con un ordine di scuderia che ha di fatto portato alla prima vittoria in carriera di Sainz ma anche a una ghiotta opportunità persa da Leclerc per accorciare in classifica su Verstappen, da cui quel litigio a favor di telecamere tra lo stesso monegasco e Binotto che, a posteriori, si sarebbe potuto evitare. Inevitabile, a questo punto, cercare una pace pubblica, e il gesto di distensione mostrato in questi giorni potrebbe finalmente tranquillizzare i tifosi della rossa.

Leggi anche -> Formula 1, decisione incredibile: cancellato il GP della discordia!

Binotto sta con Charles: una cena per far pace

Al di là di ogni incomprensione e al di là dell’errore, che è umano, c’è bisogno di armonia in casa Ferrari. Perché l’obiettivo di tutti è uno solo: tornare alla vittoria di un Mondiale. Un risultato importante che deve essere centrato grazie all’unione d’intenti in tutti coloro che fanno parte, con un ruolo più o meno importante, del team.

Charles Leclerc
Charles Leclerc (ANSA)

In quest’ottica diventa addirittura fondamentale il confronto cui abbiamo assistito queste sere. Perché l’ultima immagine che avevamo di Leclerc e Binotto assieme era quella in cui il team principal gridava al pilota qualcosa come “devi calmarti” o “non devi dire così“, in maniera perentoria e nei confronti di un monegasco su tutte le furie. In questo video, pubblicato dall’account Instagram adam_sphotos, possiamo vedere come, in un incontro di gala, i due abbiano ritrovato la più totale serenità.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by F1inGenerale (@f1ingenerale)

Non è dato sapere cosa si siano detti, ma una cosa è certa: il passato è ormai alle spalle. Serve guardare avanti, al prossimo weekend, fondamentale, in Austria. Solo in pista capiremo se davvero ogni rancore è stato superato o se qualcosa dovrà ancora essere chiarito.