Mercato Milan: pronto l’assalto al colpo da capogiro

Il Milan come detto nei giorni scorsi, non ha nessuna intenzione di abdicare, già dopo un anno e quindi sta cercando di fornire a Pioli, tasselli importanti per far continuare il sogno dei tifosi milanisti. Per farlo il Milan ora ha bisogno di un colpaccio e la società sembra averlo già individuato…

Il Milan è sempre più attivo sul mercato, pronto a dare all’allenatore Stefano Pioli tutti i rinforzi necessari per preparare la prossima stagione con la rosa già completa. Presentato l’attaccante Origi, come ormai si sa da giorni, ora l’obiettivo dei rossoneri è diventato Charles De Ketelaere del Brugge. Il 21enne è un calciatore di grande talento, che come ruolo fa il trequartista e può muoversi in tutte le zone dietro la prima punta. Il club rossonero sta puntando su di lui in maniera decisa e stando a quanto trapela da fonte vicine alla società, la dirigenza starebbe per dare un’accelerata decisiva alla trattativa.

Prima offerta rispedita al mittente

La prima offerta che il Milan fece qualche giorno fa al Bruges, fu di 20 milioni più bonus, ma vla proposta venne declinata del club belga che riteneva il valore del calciatore, ben più alto. Proprio per ovviare a questa rigidità della società belga il Milan ha deciso di cambiare strategia…

maldini
Incontro con l’agente: il Milan ha bloccato un altro acquisto. Nella foto Paolo Maldini (Ansa)

Milan: ieri l’incontro con l’agente del calciatore

Secondo le ultime notizie di Sky, Massara nella giornata di ieri, avrebbe parlato con Tom de Mul, procuratore di De Ketelaere, ottenendo il sì  del calciatore. Questo ovviamente, gira un po le carte in tavola nel senso che ora il Milan, al momento della presentazione della nuova offerta, avrà maggiore forza nella trattativa con la squadra belga. L’unico timore che sta spingendo la dirigenza rossonera, ad accelerare in maniera importate, è il fatto che, con il passare del tempo, si rischia di finire in una sorta di asta internazionale, col risultato che il prezzo del calciatore lieviterebbe oltremisura.

Milan-De Ketelaere: il rischio delle sirene dalla Premier

Il trequartista infatti, è seguito anche dal Leeds e dal Newcastle, 2 squadre di Premier che hanno già attenzionato il calciatore qualche settimana fa e che, anche se informalmente, hanno già presentato delle offerte superiori a quella rossonera; Ecco perché la strategia non è quella di alzare l’offerta, ma quella di puntare sulla volontà del calciatore, che potrebbe far pressione sul club per orientarsi verso il Milan.

Trattativa avviata ma prezzo ancora troppo alto

Da vedere se le cose andranno come auspicato, anche se le cifre in ballo rendono l’affare non semplice. In caso di asta infatti, la valutazione di De Ketelaere potrebbe innalzarsi in maniera esponenziale. I numeri però, fanno insistere il Milan: il talento belga infatti, ha al suo attivo una stagione con ben 14 gol e 7 assist in Jupiter League (la Serie A belga) su 33 gare giocate. Numeri molto importanti e potenzialmente esplosivi per un giocatore così giovane. La società rossonera però, non vuole fermarsi al belga. Il Milan infatti sta provando a stringere anche per Renato Sanches del Lille. Il centrocampista sembrava vicino al Milan, ma poi la pista si è raffreddata a causa dell’inserimento nella trattativa, di altre squadre estere, con cui però alla fine la trattativa non è più decollata.

De Ketelaere Bruges
De Ketelaere in Lipsia-Bruge (ANSA)

Non sarà facile arrivare al 24enne centrocampista portoghese, ma il pressing di Maldini e Massara si è fatto più insistente. Per la difesa il nome nuovo è Tanganga del Tottenham. Anche in questo caso incontro con l’agente: il giocatore ha recuperato sa un problema al ginocchio e ha voglia di rimettersi in gioco. L’interesse del Milan lo lusinga e se ne proverà a parlare nei prossimi giorni.