Mercato Roma, ora è ufficiale: niente riscatto per l’ex campione d’Europa

Prosegue con qualche difficoltà, il mercato della Roma dei Friedkin: la dirigenza non ha accontentato una richiesta di Mourinho e si è lasciata sfuggire l’ex campione d’Europa per pochi milioni di euro.

Vincere la Conference League ha dato grande soddisfazione e ha acceso gli entusiasmi di una città e un popolo intero, ma non ha stravolto le strategie di mercato della Roma di Mourinho. Nonostante l’euforia che ancora oggi si respira nella Capitale, queste prime battute di calciomercato hanno leggermente raffreddato gli animi. Non sembra esserci, infatti, un feeling totale tra la dirigenza e il tecnico, nonostante le richieste di quest’ultimo non siano totalmente fuori logica.

Jose Mourinho contrariato
Jose Mourinho contrariato (ANSA)

Lo ha dimostrato chiaramente la mancata conferma di quello che era in maniera piuttosto evidente uno dei pupilli dell’allenatore ex Inter, un calciatore che era stato voluto fortemente da lui nel corso della stagione passata e che, tra alti e bassi, qualcosa aveva pure fatto vedere.

Svenduto a prezzo di saldo dalla squadra che ne deteneva il cartellino, il talentuoso calciatore che tanto male ha fatto alla Juventus in passato è volato nel campionato turco per una nuova avventura. Un mancato riscatto che potrebbe aprire qualche crepa all’interno dell’ambiente giallorosso, considerando che al suo posto difficilmente Mourinho potrà abbracciare un super top player come evidentemente desidererebbe.

Leggi anche -> Zaniolo, con la Roma è rottura: ora anche il compleanno diventa…

Mourinho perde pezzi: il suo pupillo vola in Turchia

Un brutto colpo, sicuramente, per il progetto di Mourinho. Dopo aver dovuto salutare, suo malgrado, un perno come Mkhitaryan, lo Special One non solo sembra ormai rassegnato a veder partire anche il match winner della finale di Conference, Niccolò Zaniolo, promesso sposo della Juventus, ma ha dovuto salutare anche il calciatore che così fortemente aveva voluto a Roma lo scorso gennaio.

Sergio Oliveira
Sergio Oliveira (ANSA)

Sergio Oliveira non è stato riscattato dal club giallorosso (che avrebbe dovuto versare nelle casse del Porto circa 13 milioni di euro) e non è nemmeno diventato oggetto di un nuovo prestito, come avrebbe voluto Mou. Il club portoghese ha infatti preferito vendere il 30enne, che aveva fatto discretamente nella sua avventura romanista, al Galatasaray per soli 3 milioni di euro.

Potrebbe interessarti -> Mercato Roma: I giallorossi non si fermano più. Dopo Celik pronto…

Si fa dunque sempre più complessa la situazione nel centrocampo della Roma, che necessita di almeno un paio di innesti. Mentre Diawara resta fuori rosa e continua a rifiutare ogni destinazione, e mentre si attende la proposta giusta per liberarsi di Veretout, Mou ha potuto riabbracciare solo Matic, reduce da stagioni non esaltanti a Manchester, e attende ancora il rinforzo che possa far fare il salto di qualità alla squadra. Che sia Frattesi o il sogno Aouar, a questo punto cambia poco. Urgono risposte per non rompere quella magia che sul finale di stagione lo scorso anno era stata la vera arma in più del suo progetto.