Incredibile: un ex Juventus finisce sul mercato perché è “fastidioso”

La notizia ha dell’incredibile, ma sembra proprio che un ex giocatore della Juventus, sia finito sul mercato perchè considerato “fastidioso”, dalla propria società…

Un calciatore attualmente in forza al Borussia Dortmund, ma che solo un paio di stagioni fa, vestiva la maglia della Juventus, sembra che stavolta abbia davvero superato i limiti…Si tratta del centrocampista tedesco di origine turca Emre Can, ovvero di un calciatore che ha militato tra le fila della Juventus, dall’estate del 2018 al gennaio del 2020, prima di passare al Borussia Dortmund per una cifra pari a venticinque milioni di euro.

Emre Can
Emre Can (Instagram)

Nel corso della sua esperienza nella compagine bianconera, il classe ’94 ha giocato quarantacinque partite segnando quattro gol e servendo un assist ai propri compagni di squadra. Inoltre, sempre vestendo la maglia bianconera, il giocatore ha vinto uno scudetto e una Supercoppa Italiana.

Dopo la Juventus e il Borussia, dove giocherà ora?

In questo momento Emre Can è ancora un giocatore del club giallonero, ma tra non molto potrebbe salutare la società tedesca dopo due anni e mezzo. Infatti, stando a quel che ha riferito la Bild, il tecnico della squadra tedesca, Edin Terzic, sarebbe stanco dei suoi atteggiamenti, reputati presuntuosi. Questi avrebbero finito per irritare lo spogliatoio facendo diventare il 28enne un giocatore fastidioso.

Leggi anche -> PSG, dopo Mbappé tocca a Messi: pronto il rinnovo, la risposta dell’argentino

Ma perché Emre Can ha rotto con il Dortmund?

Le motivazioni che hanno portato i compagni ed il tecnico, a considerare il mediano tedesco, una persona fastidiosa, sarebbero diverse. Tra quelle più accreditate ci sarebbe il fatto che Emre Can, darebbe lezioni di tattica ai compagni, finendo per irritare loro e indirettamente il tecnico che è stato più volte costretto ad interrompere le sedute di allenamento. Secondo alcune indiscrezioni però, sembrerebbe che la cosa sarebbe già accaduta anche durante la scorsa stagione, quando la compagine era ancora allenata da Marco Rose.

Emre Can
Emre Can (Instagram)

Già allora sarebbero stati conosciuti gli atteggiamenti del centrocampista. Quest’ultimo avrebbe interrotto, in un’occasione, l’allora allenatore dei gialloneri, Marco Rose, mentre stava parlando alla squadra.

Tuttavia, nonostante l’intenzione di mettere sul mercato il tedesco, la cessione del giocatore non sarebbe facile. Difatti il classe ’94 ha un ingaggio elevato, pari a otto milioni e 500mila euro a stagione, e un contratto in scadenza nel 2024, due aspetti che potrebbero rivelarsi un problema per il club giallonero, che sarebbe pronto a cederlo a fronte di una buona offerta.

Emre Can potrebbe quindi salutare il Borussia Dortmund dopo ottantatré presenze, nove gol e sette assist ai propri compagni di squadra. Inoltre, vestendo la maglia della compagine giallonera, il mediano ha conquistato una Coppa di Germania, nel corso della stagione 2020/21.