Mercato: l’Arsenal pesca ancora dal City di Guardiola

Il calciomercato di questo 2022 sta riservando grandissime sorprese sia in Italia che in Europa e anche l’Arsenal non vuole essere da meno. I Gunners vogliono assolutamente tornare in Champions e dopo aver strappato ai rivali Gabriel Jesus stanno per togliere a Guardiola un altro campione.

La Premier League sta diventando sempre più competitiva e ora anche l’Arsenal vuole tornare ad insidiare Liverpool e City. Da anni è ormai il campionato inglese è il più ricco al mondo. La Premier è rappresentata da campioni straordinari, fuoriclasse di ogni nazionalità che si contendono ogni anno, i più prestigiosi trofei al mondo. Se Manchester City e Liverpool continuano a essere squadre di un livello quasi irraggiungibile, le altre si stanno muovendo per tentare di colmare il gap. Grazie ad un mercato di altissimo livello infatti, il Chelsea del nuovo proprietario americano, almeno sulla carta, sta risalendo posizioni su posizioni. Allo stesso modo il Manchester United sta provando a ripartire dall’olandese Ten hag, il Tottenham di Conte si sta preparando alla sua prima stagione intera, con l’ex CT alla guida e l’Arsenal, dopo anni di difficoltà, sembra intenzionato a tornare grande, per davvero.

Manchester City
Manchester City (ANSA)

La Champions è sfumata solo alla fine

La squadra di Mikel Arteta già lo scorso anno era riuscita a concorrere per la Champions League, sfumata solo nelle giornate finali a favore dei rivali londinesi allenati da Antonio Conte. Stavolta però i Gunners vogliono tornare a far sognare i tifosi, e lo stanno facendo sfruttando i buoni rapporti con i campioni d’Inghilterra del City, allenati da un tecnico amico come Pep Guardiola.

Dopo aver chiuso per Fabio Vieira e soprattutto per un calciatore di altissimo livello come Gabriel Jesus, l’Arsenal continua a muoversi con forza sul mercato. Nel mirino c’è, ancora una volta, un campione dei Citizen, un giocatore duttile in grado di offrire ad Arteta le varianti tattiche necessarie per rendere il proprio canovaccio meno prevedibile in ogni occasione. E i tifosi non sono più nella pelle…

Leggi anche -> Incredibile: il Chelsea vuole strappare a Guardiola un pezzo da novanta!

Colpo Arsenal: 30 milioni per il campione del City

Dopo una stagione trionfale, come ogni anno, per il City di Guardiola sembra arrivato, se non un anno zero, un anno di grandi cambiamenti. L’arrivo di Haaland ha consentito al club di salutare, dopo stagioni non semplici, Gabriel Jesus. Anche Raheem Sterling, perno della Nazionale inglese, è stato “sacrificato” e venduto al Chelsea dopo sette anni. E adesso anche uno dei giocatori più duttili della rosa campione d’Inghilterra sarebbe pronto a lasciare Manchester per spostarsi a Londra.

Zinchenko dal Manchester City all'Arsenal
Zinchenko (ANSA)

Come riferito dall’esperto di mercato Fabrizio Romano su Twitter, i Gunners stanno spingendo in maniera convinta per strappare al City il calciatore ucraino Oleksandr Zinchenko, talento cristallino nato come trequartista o ala ma diventato, negli ultimi anni, il tuttofare di Guardiola, che lo ha spostato sulla corsia esterna, nel ruolo di terzino, con risultati peraltro più che soddisfacenti.

Potrebbe interessarti -> Mercato estero: Il Barcellona vuole “rubare” a Guardiola il suo fenomeno

L’offerta sarebbe già stata avanzata dalla dirigenza dei Gunners, e sarebbe un’offerta di quelle irrinunciabili: 30 milioni di sterline. Dialoghi in corso e trattativa ancora aperta, ma la sensazione è che l’affare si farà. Per la gioia di tutti, soprattutto di Arteta, che stavolta non avrà più scuse: quest’anno l’Arsenal deve tornare a competere per le prime posizioni, altrimenti la sua panchina potrebbe iniziare a traballare sul serio.