Colpo Torino: Cairo non perde tempo e prende subito il sostituto di Bremer

Il Presidente del Torino Urbano Cairo non ha perso tempo e incassati i 45 milioni dalla Juventus, per la cessione di Bremer si è subito rituffato sul mercato per consegnare subito un sostituto valido, al gia nervosissimo Juric. L’operazione probabilmente era già in cantiere e il Patron granata, stava solo aspettando il momento giusto, visto che la cessione di Bremer era stata già pianificata fin dall’inizio del calciomercato. 

Il Torino non è rimasto immobile, non era certo una sorpresa che Bremer, il miglior difensore della scorsa stagione avrebbe cambiato aria. Forse quello che ha sorpreso è che ci sia voluto tutto questo tempo. La trattativa tra l’Inter ed il Toro è stata lunga e complicata e complice uno stallo da parte dei milanesi, alla fine l’ha spuntata la Juventus che ha messo sul piatto 45 milioni e si è assicurata il centrale brasiliano.

Torino
I Giocatori del Torino festeggiano sotto la curva/ ANSA

Non sarà semplice per il nuovo arrivato sostituire una colonna come Bremer

I granata hanno già dimostrato in passato di saper scovare dei talenti niente male. I tifosi sperano che il prescelto: il belga Jason Denayer dell’ Olympique Lione non faccia eccezione e soprattutto non faccia rimpiangere il brasiliano che era un vero e proprio idolo dei tifosi del Torino.

Denayer è un centrale giovane, ma con alle spalle una grande esperienza europea, stiamo parlando di un vero e proprio giramondo. Ha cominciato nell‘Anderlecht e poi giovanissimo è passato al Manchester City, da lì ha iniziato a girare per l’europa: Galatasaray, Celtic e Olympique Lione alcune delle sue squadre.

Il Torino non è rimasto con le mani in mano ed ha subito puntato sul centrale belga, un calciatore di sicuro affidamento

Il Torino immediatamente dopo aver ceduto Bremer non ha certo perso tempo, la trattativa per rinforzare la retroguardia di Ivan Juric è iniziata nella giornata di ieri ed è proseguita ad oltranza e si aspetta già la chiusura della trattativa, per il belga è già pronto un contratto di quattro anni. A questo proposito un tweet di Fabrizio Romano ci regala un’ulteriore certezza.

La squadra di Juric quindi non è rimasta a piangere sul latte versato, ed è subito ripartita per rinforzarsi, al fine di confermare quanto di buono è stato fatto nella scorsa stagione. I tifosi sperano che il Toro arrivi e si confermi nelle posizioni di campionato che la sua storia e il suo blasone meritano.