Guardiola, altro veto su Neymar Jr: “non siamo interessati”

Il Manchester City di Pep Guardiola sta facendo sforzi immani per confermarsi nell’elite del calcio europeo. Molti investimenti milionari rendono infatti la squadra di Manchester, assoluta protagonista di ogni calciomercato. Anno per anno la squadra di Guardiola sembra voler inserire un pezzo pregiato in più per salire di livello. 

Anche questa sessione di calciomercato come tutte quelle passate almeno da quando i Mansour hanno rilevato la squadra, il Manchester City è stato assoluto protagonista. Quando i soldi degli sceicchi entrano prepotentemente in una trattativa, quella trattativa pende immediatamente a favore della squadra campione d’Inghilterra.

Pep Guardiola
Pep Guardiola durante un match di Premier League/ANSA

Il processo di evoluzione di quella che era la seconda squadra di Manchester però, sta apparendo più lungo e macchinoso del previsto. La squadra di Guardiola ha portato a casa molti titoli e coppe nazionali, predominio assoluto in patria a cui fanno da contraltare delle campagne europee decisamente deludenti. Una sola finale di Champions raggiunta e per altro persa contro l’acerrimo rivale di questi ultimi anni: il Liverpool di Klopp.

Il City sul mercato continua a fare la voce grossa

Il colpo a sensazione del Manchester City è arrivato quasi senza fare notizia, l’acquisto di Haaland  da Borussia Dortmund infatti era già nell’aria e gli addetti ai lavori lo davano per scontato, così come chiuso da tempo era anche l’acquisto dell’attaccante del River Plate Julian Alvarez, due colpi in avanti che rappresentano una rottura con la filosofia di Pep Guardiola che da sempre ha preferito giocare senza una vera punta di ruolo.

La smentita che non lascia spazio ad interpretazioni

neymar junior
Neymar stella brasiliana del PSG

Il quotidiano francese “Le Parisien” nei giorni scorsi, aveva  fatto uscire la notizia di un’interessamento del Manchester City per Neymar. La stella brasiliana acquistata per la cifra record di 220 milioni di euro infatti, sembrava non rientrare più nei piani del PSG e alla base di questo, i tabloid avevano dato per certo l’interessamento dei Citizen per l’asso brasiliano. Alla base delle voci ci sarebbe il brutto rapporto che Neymar Jr. ha con Kylian Mbappe, che dopo il rinnovo è diventato a tutti gli effetti il padrone della squadra.

La convivenza tra Neymar, Messi e appunto Mbappe durante la stagione passata, si è spesso rivelata impossibile da gestire e questa situazione sembrerebbe aver portato la dirigenza parigina a prendere una decisione drastica: fare un sacrificio doloroso pur di riportare l’ordine e il sacrificato sarebbe appunto il brasiliano.

La notizia rimbalzata su tutti i media internazionali è però stata stoppata sul nascere da Pep Guardiola che ha dichiarato, senza mezze misure, di non essere assolutamente interessato a Neymar. A questo punto quindi, sembra che la telenovela sia già terminata prima ancora di nascere…almeno per il momento. Il fatto che al momento Pep non sia interessato al brasiliano infatti, non vuol dire che non lo sarà anche nei prossimi giorni, quindi pazientiamo e vediamo, se con il passare dei giorni, le cose cambieranno portando Neymar a vestire il prossimo anno, la maglia azzurra dei Citizen.