“Scena brutta da vedere”: così il ds del Toro, ha commentato la lite con Juric – video –

Che lite clamorosa a Torino: Juric e il ds Vagnati prima si insultano e poi vengono alle mani. Sui social il video dell’alterco tra l’allenatore e il dirigente sta impazzando come non mai, ma sono cose che sono sempre successe e chi sui campi c’è stato davvero, lo sa bene…

 

Un video incredibile, una lite mai vista che in pochi minuti ha fatto il giro dei social diventando virale. Una scena che difficilmente si può immaginare, di vedere in ambito di squadre di Serie A, eppure è accaduto. Non che siano cose che non succedono, perchè queste liti ci sono e anche molto spesso, ma finora non erano mai scoppiate in pubblico e soprattutto non erano mai state documentate prima d’ora, con un video. Nel caso specifico di ieri, il fatto increscioso è avvenuto in Austria ed ha riguardato, 2 delle figure chiave del Torino di Cairo.

Torino: l’immobilismo di Cairo fa litigare allenatore e ds

L’allenatore e il ds dei granata infatti, mentre si trovavano nel parcheggio dell’albergo in cui la squadra soggiorna per il ritiro precampionato, per motivi presumibilmente riconducibili al mercato, se le sono prima “cantate” e poi sono passati addirittura alle mani. Scene assurde, per una squadra professionistica, ma purtroppo verissime e documentate da qualcuno che con un telefonino ha reso di pubblico dominio, una cosa che spesso avviene lontanissimo da occhi indiscreti. La località austriaca dove i granata stanno svolgendo la preparazione è Waidring, e i protagonisti dell’episodio sono stati Ivan Juric e il ds Davide Vagnati.

juric
Incredibile rissa tra allenatore e direttore sportivo: mai visto niente di simile (Ansa)

I due hanno furiosamente litigato nel parcheggio dell’hotel, mentre insieme al team manager Marco Pellegri rientravano in albergo dopo l’allenamento. Una feroce discussione nata per divergenze sul mercato, col team manager che ha dovuto dividere i due a fatica. Spintoni e qualche tentativo di schiaffo. Ma soprattutto parole grosse, offese urlate a squarciagola. Una scena francamente imbarazzante, soprattutto per il contesto di una squadra di Serie A. Allenatore e ds che litigano per il mercato, in quanto Juric non è soddisfatto (tanto per cambiare) della campagna acquisti. Nel litigio è stato anche chiamato in causa il presidente Cairo, con epiteti per nulla edificanti.

Juric e Vagnati: durante la lite, volano parole grosse

L’episodio è stato ripreso da qualcuno presente nell’hotel, probabilmente ripreso da una stanza. Si vede l’immagine che punta verso il basso, perché evidentemente la persona che stava riprendendo temeva di essere vista. Chissà chi è stato, gira voce che a girare il video possa essere stato addirittura un calciatore granata, o comunque qualcuno appartenente al Torino. Vagnati, rivolgendosi a Juric, gli ha urlato: “Non sei un ca**o di nessuno, non mi alzi la voce. Non mi alzi la voce, non mi alzi la voce. Oh, devi avere rispetto. Come ce l’ho io di te, devi avere rispetto, hai capito testa di ca**o. Abbi rispetto di chi ti difende sempre agli occhi di quel testa di ca**o (questo il possibile riferimento al presidente Cairo). E io ti difendo sempre! Testa di min**ia”.

rissa
Un momento della lite (Instagram)

Juric ha risposto: “Tu non fai un ca**o, sei un imbecille di me**a. Vattene a cagare, vattene a cagare imbecille, vaffanc**o. Ma quale rispetto? Di te? Non ce l’ho. Pensa a lavorare”. Queste le durissime parole durante il litigio. Poche ore dopo che il video ha iniziato a circolare però, il ds Vagnati ha commentato l’accaduto su Sky e rilasciando le classiche dichiarazioni di rito, sminuendo in pratica, tutto quello che era accaduto qualche ora prima. “Scena brutta da vedere, ma dopo ci siamo abbracciati – ha detto il ds- vogliamo tutti un Torino più forte, stiamo lavorando per questo”, ha detto il dirigente provando a spegnere sul nascere, le tantissime polemiche che si stavano accendendo ma sarà davvero così? A nostro avviso no e a parziale conferma di quello che stiamo dicendo sembrano arrivare dalle situazioni che gli addetti ai lavori stanno respirando attorno all’ambiente.

Pace fatta: macchè, in società la “guerra” è appena iniziata!

La serenità in casa granata sembra sia ben lontana dall’essere ristabilita e molto probabilmente, gli strascichi di quanto accaduto, avranno delle conseguenze e il primo a pagare potrebbe essere proprio il ds. Anche perché come è ben udibile nell’audio della lite, lo stesso Vagnati ad un certo punto si è lasciato scappare una frase che difficilmente il presidente granata Cairo lascerà impunita: “Ti ho sempre difeso agli occhi di quel testa di c…” ed appare evidente a tutti, come fosse proprio lo stesso presidente il bersaglio di questo poco lusinghiero epiteto, espresso dal dirigente.

Vista la situazione decisamente delicata e visto l’imminente inizio della stagione, è molto probabile che il ds non verrà allontanato subito. Manca solo una settimana all’esordio in Coppa Italia e due alla prima di campionato del Toro e i movimenti di mercato da portare a termine sono ancora tantissimi. A questo punto, resta solo da capire non se ma solo quando l’attuale ds Vagnati verrà allontanato e chi sarà il nuovo dirigente che dovrà occuparsi del mercato per il resto della stagione.