Incredibile: il Barcellona e’ in crisi nera, ma i catalani continuano a comprare!

Il Barcellona sta lanciando dei segnali a dir poco inequivocabili, malgrado sui social media si parli di una società vicina al crack finanziario. I catalani sembrano infischiarsene e continuano ad acquistare calciatori. Koundé è soltanto l’ultimo in ordine di tempo ma a Barcellona sembrano non volersi fermare e stanno continuando ad allestire una squadra che sta diventando ogni giorno più forte.

Al Camp Nou non ascoltano troppo le chiacchiere e non leggono i social, da ogni parte e su tutti i media infatti si parla di un Barcellona quasi in bancarotta. Ma la dirigenza sembra non curarsene e anzi, fa di tutto per smentire queste voci semplicemente non dandogli importanza.

Barcellona
I giocatori del Barça festeggiano/ANSA

il Presidente Laporta infatti continua ad acquistare calciatori, il suo obiettivo è far tornare grande la squadra e di giorno in giorno i media e gli esperti di mercato annunciano l’interesse del Barça per qualcuno.

Una vera e propria operazione rilancio per il Barcellona

Frank Kessie prelevato a parametro zero è stata sicuramente un’operazione di mercato furba, ma Lewandowski e Koundé pagati rispettivamente 45 e 60 milioni hanno rappresentato dei veri e propri botti di mercato ed un vero e proprio segnale alle avversarie.

Il Barcellona non vuole ancora fermarsi e tratta un difensore

L’esperto di mercato Fabrizio Romano con un suo tweet ci informa della più che possibile trattativa tra il Chelsea e il Barcellona, il calciatore spagnolo infatti vuole lasciare Londra per motivi personali e il Barça sarebbe una soluzione più che gradita per lui. Si vocifera anche che tra Alonso e il Barcellona ci sia già un accordo. Le due parti stanno dunque trattando.

Questa estate di calciomercato è stata dunque sorprendente per i tifosi azulgrana, che sicuramente non erano tra i più felici alla conclusione della scorsa stagione.Non si può certo negare che la dirigenza stia facendo degli sforzi incredibili per riportare la squadra in alto.