Mercato Milan: rossoneri ad un passo dal chiudere con altri due giovani top

La strategia del nuovo Milan è ormai abbastanza chiara a tutti. La dirigenza rossonera sta sfruttando tutta la sua esperienza per prendere giovani da lanciare e renderli a tutti gli effetti dei top player e l’operazione sta riuscendo a pieno… 

 

All’inizio furono Leao e Theo Hernandez, due giovani interessantissimi su cui il Milan aveva puntato per questioni di bilancio, almeno così sembrava, poi arrivarono Tomori e Kalulu.

E allora dalle parti di Milano sembrava che l’idea fosse proprio quella di avere una linea verde di calciatori forti, affamati e soprattutto giovani.

Milan
I giocatori del Milan /ANSA

Linea che ormai il Milan sembra aver sposato in pieno, facendone una vera e propria strategia di mercato. L’acquisto del giovane belga De Ketelaere, è emblematico, ed esprime proprio la voglia di proseguire su questa strada.

Il Milan non si accontenta

La dirigenza rossonera è infatti ancora attiva e lavora febbrilmente, per completare la squadra in vista dell’imminente inizio di campionato che vedrà la squadra di Milano impegnata a difendere lo scudetto.

La situazione in queste ultime ore però non è stata certo entusiasmante per il Milan, che si è vista sfilare da sotto il naso Chukwuemeka dal Chelsea, poi ha visto sfumare Renato Sanches che ha firmato con il PSG. 

Oltre che veder sfilare uno dopo l’altro obiettivi di mercato che sembravano molto vicini la dirigenza ha dovuto anche respingere al mittente l’interessamento del Liverpool per Bennacer.

La squadra di Klopp infatti si dice pronta a pagare la clausola di 50 milioni che lega l’algerino al Milan che per adesso cerca di resistere.

Lo scenario complicato non ha scoraggiato il Milan che ha subito individuato l’uomo giusto

Sarr
Pape matar Sarr centrocampista del Tottenham/ANSA

L’uomo giusto per il centrocampo e adatto a prendere il posto di Franck Kessie sembra essere Pape Matar Sarr, centrocampista diciannovenne di proprietà del Tottenham.

Il calciatore ha appena concluso un anno di prestito al Metz in Ligue 1 e il Milan vorrebbe proporre ai londinesi una soluzione analoga, il tra l’altro Milan sembra la soluzione preferita per il calciatore.

In queste ore si è anche fatto il nome di altri centrocampisti per il Milan, Douglas Luiz dell’Aston villa e Ndombelé ancora del Tottenham.

Tanti nomi per un ruolo che al Milan è ancora scoperto e che necessità di un interprete il prima possibile.