Incredibile Napoli: Kim Min-jae, ne combina subito una delle sue – VIDEO –

Il ritiro del Napoli si è concluso già da qualche giorno, perché in vista dell’inizio del campionato la squadra partenopea ha ormai ripreso ad allenarsi a Castel Volturno, ma quello che ha fatto il gigante Kim Min-jae a Dimaro ha dell’incredibile…

A Napoli è già partita la Kim Min-jae mania. Il gigante sudcoreano dal cuore d’oro non ha fatto in tempo ad arrivare, che già è diventato un idolo dei suoi nuovi tifosi. Se non per quanto fatto vedere sul campo (al momento nulla), per il modo con cui si è presentato sugli account social della società. Protagonista assoluto del mondo Napoli, Kim è entrato nel cuore di tutti per essersi scatenato al karaoke cantando e ballando uno dei più grandi successi provenienti dalla sua terra. Il risultato? Un video esilarante!

Kim Min-jae
Kim Min-jae (LaPresse)

In Italia, e non solo nel mondo del calcio, c’è un problema serio: siamo molto italocentrici. Spesso non ci accorgiamo delle differenti culture che arricchiscono il resto del mondo. Capita così che qualche media, in maniera un po’ provinciale, incappi nell’errore di trasformare il sudcoreano Kim in un samurai, guerriero tipico della cultura giapponese.

Il Napoli fortunatamente non è arrivato a tanto. Tuttavia, per poter presentare ai tifosi il proprio nuovo calciatore asiatico, The Monster, ha scelto di fargli cantare una canzone un po’ dozzinale, un grande successo sudcoreano risalente ormai a ben dieci anni fa. Una brutta figura? A quanto pare no, visto che il buon Kim è stato al gioco e anzi si è totalmente scatenato, mostrando fin da subito il suo lato più simpatico.

Leggi anche -> Napoli, finalmente è fatta: Il sostituto di KK è arrivato ma con che clausola!

Kim diventa Psy e si scatena sulle note di Gangnam Style

Chiedere almeno una canzone dei BTS, la super-popolare band sudcoreana che ha reso celebre in tutto il mondo il K-pop, sarebbe stato evidentemente chiedere troppo. D’altronde, c’è un brano che per anni ha unito la Corea del Sud e Napoli, letteralmente innamorata di questo vero tormentone di dieci anni fa: Gangnam Style.

Kim Min Jae Napoli
Kim Min Jae Napoli (Twitter)

Buonanotte dal nostro ritiro. Kim fa fatica a integrarsi…“, hanno scherzato i social ufficiali del Napoli, che hanno subito voluto condividere il video del battesimo al karaoke del calciatore sudcoreano, già ribattezzato da tutti Min-jae, utilizzando il suo nome. Un’esibizione davvero vivace quello del difensore, che ha messo da parte la timidezza e ha mostrato tutta la sua agilità anche nel ballo. Guardare per credere.

Insomma, a prescindere dai gusti musicali, Kim sembra avere buona personalità. Ma l’importante per Spalletti sarà il responso che darà il campo. Perché sulle sue spalle muscolose pesa un’eredità non indifferente. E non basterà un’imitazione di Psy per poter far scalare subito al calciatore coreano una vetta immensa come il K2.