Continua la telenovela Ronaldo: stavolta CR7 si prende la rivincita

La Premier League 22-23 è iniziata sabato scorso e per i Red Devils di Cristiano Ronaldo non è sicuramente iniziata nel migliore dei modi; CR7 però si è già preso una piccola rivincita…

E’ iniziata davvero male, la nuova stagione dello United e di Cristiano Ronaldo. La squadra di Manchester anche quest’anno aveva preparato l’esordio nel migliore dei modi, ma le cose però, spesso non vanno come ci si aspetta. La squadra di Ten Hag durante le amichevoli pre stagionali sembrava in palla e molto ben costruita, ma l’esordio in campionato all’Old Trafford contro il Brighton, ha riservato a tutto l’ambiente, una sorpresa amarissima.

I Red Devils infatti hanno dovuto fare i conti con una sconfitta assolutamente inaspettata, ad opera tra l’altro, di una squadra che non è sicuramente considerata di prima fascia. E’ iniziata davvero male quindi, l’avventura in Premier League della nuova creatura di Ten Hag e di sicuro, la polemica Cristiano Ronaldo non sta di certo aiutando. Il portoghese nella partita d’esordio è rimasto seduto in panchina per più di un’ora e questo come potete immaginare, ha gettato ovviamente benzina sul fuoco…

Ronaldo
Cristiano Ronaldo in panchina all’esordio in premier /DAZN

Esordio amarissimo per lo United

La sconfitta con il Brighton se l’aspettavano davvero in pochi specie se si pensa che la gara si è giocata all’ Old Trafford e non in trasferta, altrettanto però non si può dire per quel che riguarda l’esclusione di Cristiano Ronaldo. Questa infatti, almeno stando a cio che era accaduto nelle ultime settimane, era abbastanza preventivabile  ed era altrettanto chiaro che Ten Hag, avrebbe punito l’atteggiamento tenuto dal portoghese durante l’amichevole con il Rayo Vallecano, con una esclusione.

Il clima sicuramente non sereno nello spogliatoio avrà quasi sicuramente influenzato la prestazione della squadra, che ha rimediato una sconfitta davvero bruciante, perdendo per 2 a 1 contro il modesto Brighton.

Cristiano Ronaldo scaricato anche dai tifosi dello United

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo in azione /Calciotoday

A Poche ore dall’inizio della partita sembrava persino che Ronaldo (complice l’infortunio del titolare Martial) dovesse giocare. Ma alla fine Ten Hag ha preferito tenerlo in panchina per quasi un’ora, facendo entrare il portoghese soltanto al minuto 54.

Come se non bastasse, sembra anche che la tifoseria dello United abbia definitivamente scaricato Cristiano Ronaldo.

Da quello che riportano molti media infatti la tifoseria dell‘Old Trafford che un tempo stravedeva per il cinque volte pallone d’oro, gli abbia voltato definitivamente le spalle.

Si prospetta una stagione davvero complicata per il portoghese che rischia di dover vivere un anno da separato in casa.