La leggenda di Leo Messi rischia di finire in modo davvero triste

La leggenda di Leo Messi rischia di non avere un finale all’altezza. non c’è dubbio che il calciatore argentino sarà ricordato come i più grandi della storia del calcio. Ma questo finale di carriera probabilmente sta sorprendendo molti appassionati e anche lui. 

Lionel Messi è la storia del calcio, al pari Maradona, Crujiff e Pelé verrà ricordato come uno dei più grandi interpreti del gioco del calcio.

Il dieci argentino ha infatti trascinato il Barcellona alla vittoria di ben dieci titoli spagnoli, due Champions League e svariate Coppe e Supercoppe nazionali ed internazionali.

Ma le carriere hanno una fine e la fine della carriera di Messi al pari di quella del suo antagonista per eccellenza Cristiano Ronaldo sta avendo una coda molto malinconica.

Lionel Messi
Messi con i suoi palloni d’oro/ANSA

I riconoscimenti al talento di Messi non sono mai mancati

Il Talento di Lionel Messi è universalmente riconosciuto e celebrato, il calciatore ha infatti vinto ben 7 palloni d’oro. Un vero record destinato a durare per moltissimi anni.

Anche se bisogna dire che almeno un paio di volte, secondo i critici, il talento argentino non è stato proprio meritevole del riconoscimento.

Pensiamo all’edizione del pallone d’oro 2010 quando per tutti la vittoria sarebbe dovuta andare ad Andres Iniesta.

France Football pubblica i 30 candidati al pallone d’oro e mette fine ad un’era.

Lionel Messi
Messi con il PSG /ANSA

La notizia delle ultime ore infatti è una di quelle  che sconvolgono gli appassionati, dopo ben 17 anni infatti Lionel Messi non figura nella lista dei 30 candidati alla vittoria del prezioso riconoscimento.

Un segnale più che chiaro della fine dell’epopea calcistica della Pulga che, per quasi un ventennio ha dominato la scena del calcio mondiale.

Messi ha sicuramente incarnato il talento più cristallino mai visto in un campo da calcio dai tempi di Maradona.

Messi è stato veramente in grado di fare la differenza in campo e l’esclusione dalla lista dei papabili vincitori fa notizia proprio per questo.Non è mai facile convincersi che anche per Messi il tempo stia inesorabilmente passando.