Offerta shock per la Supercoppa italiana: 138 milioni e diventa Final Four

La Coppa Italia e la Supercoppa Italiana, malgrado il paese a livello calcistico, non stiano vivendo un decennio floridissimo, continuano comunque a mantenere il loro fascino. La riprova è arrivata qualche giorno fa quando nella sede della lega  è stata recapitata una nuova maxi offerta per i diritti della Supercoppa…

La Supercoppa Italiana, regala alla lega, una sorpresa inaspettata

La Serie A e in generale il calcio italiano, non stanno di certo vivendo il loro periodo più florido, dal punto di vista economico e tecnico. Ogni decisione che viene presa ora, pesa tantissimo sotto ogni punto di vista, ma quello che è stato deciso qualche giorno fa dai vertici della lega, ha lasciato senza parole, molti degli addetti ai lavori…

Inzaghi Coppa Italia scommesse.online 17092022
Simone Inzaghi (Ansa Foto)

Eppure, si tratta di un prodotto che mantiene ancora un certo fascino, anche all’estero. E la prova è arrivata da quello che sta accadendo attorno alla Supercoppa italiana. Non si tratta del torneo italiano più importante, ma comunque è un evento atteso ogni anno, da tantissimi appassionati di calcio.

Supercoppa Italiana: quest’anno è derby

Quest’anno toccherà all’Inter, dopo la vittoria della Coppa Italia e al Milan, che ha trionfato in campionato, contenderselo, ma intanto arrivano notizie di una certa importanza sul futuro del trofeo. Infatti, secondo quanto riporta ‘MF-Milano Finanza’, dall’Arabia Saudita è arrivata un’offerta da 138 milioni di euro proprio per la Supercoppa italiana. Le condizioni del contratto, però, sarebbero del tutto nuove: il torneo si trasformerebbe in Final Four alla spagnola, con due semifinali e una finale. Inoltre, l’Arabia Saudita pagherebbe anche i costi di viaggio e alloggio per un totale di 23 milioni netti, il triplo di quelli attuali, che sono fermi a 8.

L’offerta dall’Arabia Saudita e le loro condizioni

Non sono finite qui le nuove condizioni che potrebbero entrare in vigore a breve per il trofeo che di solito mette di fronte la vincitrice dello scudetto e quella della Coppa Italia. Infatti, la vincitrice della Super Cup saudita dovrebbe sfidare quella della Supercoppa italiana o una delle partecipanti italiane. I prossimi passi ufficiali sono attesi nel giro di qualche settimana. Infatti, già nei prossimi giorni, una delegazione della Lega Serie A, con l’amministratore delegato, Luigi De Siervo, andrà a Riad per entrare nel vivo della trattativa e tentare di migliorare le condizioni presenti nel contratto. Si proverà, inoltre, a strappare un’offerta migliore di quella attuale, già di per sé parecchio alta. Non si tratta comunque dell’unica proposta sul tavolo: attenzione a una simile, ma che questa volta proviene dall’Ungheria.