Juve sotto shock: serata da incubo per il campione bianconero

Uno dei fuoriclasse della Juventus, nella serata di mercoledì ha vissuto momenti di vero terrore: il campione bianconero, durante la gara di Champions League contro il Maccabi, è stato vittima di una rapina a mano armata…

Juventus. paura per il campione argentino
Juventus (Instagram)

Ormai succede sempre più spesso che le abitazioni dei calciatori diventino vittime di eventi criminali da parte di malviventi, ma se una di queste è abitata da un campione bianconero, la cosa fa scalpore. Il più delle volte queste situazioni si verificano quando i calciatori sono impegnati a giocare con le loro squadre e quindi sono lontani dalle loro abitazioni. Nel caso, di cui parleremo oggi, per fortuna tutto è andato per il verso giusto, ma non sempre le cose sono andate così. Fortunatamente infatti, ne l’atleta ne la sua famiglia, hanno avuto conseguenze da quanto è avvenuto ma se le cose non fossero andate così, e la famiglia del campione fosse stata in casa, cosa sarebbe potuto accadere?

Il campione bianconero vittima di una tentata rapina

Di Maria infortunio scommesse.online 20220927
Di Maria infortunio (ANSA)

Questa volta è toccato ad  Angèl Di Maria; L’ex centrocampista del PSG mercoledì è stato protagonista in campo, dell’ultima vittoria in Champions League della Juve. Per la cronaca, l’incontro dei bianconeri contro il Maccabi Haifa è terminato 3-1 a favore dei bianconeri, ma cosa è successo mentre il campione bianconero era in campo insieme ai suoi compagni? Secondo quanto è emerso dalla ricostruzione degli inquirenti, mentre l’argentino era in campo, un gruppo composto da tre uomini armati, ha tentato di rapinare la sua abitazione, approfittando probabilmente, proprio della concomitante gara di Champions.

Il tentativo di rapina è stato sventato, ma che paura!

Come detto, la rapina è fortunatamente fallita, e a far fallire l’evento criminoso sono stati gli agenti della Polizia di Stato di Torino. Gli agenti che, grazie ad una segnalazione ricevuta pochi minuti prima, sono intervenuti tempestivamente nei pressi della villa di Di Maria, sono riusciti ad intercettare i tre uomini, mentre erano intenti a scavalcare, i cancelli della casa dell’argentino. Uno dei tre malviventi è stato catturato mentre gli altri due sono riusciti a fuggire, facendo momentaneamente perdere le loro tracce.

Per la cronaca, questa non è la prima che volta che l’argentino viene costretto a vivere momenti di panico. Quando l’argentino era ancora al Paris Saint Germain infatti, la famiglia del campione, fu addirittura vittima di un rapimento, fortunatamente sventato, anche quello, sempre grazie all’intervento delle forze dell’ordine.