Primeira Liga: si riparte! Porto e Sporting vanno a caccia dei campioni del Portogallo

La Primeira Liga Portoghese 2023-2024 riparte venerdì prossimo da poche solide certezze e una di queste è certamente che il Benfica è campione in carica ed è pronto a ripetersi. Ce la faranno questa volta, il Porto e lo Sporting Lisbona, ovvero le due storiche rivali de “le Aquile” a contrastare la supremazia del team di Roger Schmidt?

Nella Primeira liga che comincia questo venerdì 11 agosto, ai nastri di partenza le pretendenti al titolo si presentano più agguerrite che mai. La prima giornata si aprirà con l’anticipo Braga-Famalicao per chiudersi proprio con la sfida del Benfica, impegnato lunedì sera in un match all’apparenza decisamente abbordabile, sul campo del Boavista. I pronostici ovviamente, almeno sulla carta, appaiono tutti dalla parte delle Aquile, forti di pochi nuovi innesti, ma tutti di spessore. Ad oggi infatti, almeno a nostro avviso, il Benfica appare decisamente di una spanna sopra alle altre formazioni del torneo, tanto che ieri sera si è già aggiudicata il primo trofeo stagionale, proprio contro i dragoni con un secco 2 a 0 ed un gol del neo acquisto Di Maria.

Campionato portoghese al via
Campionato portoghese al via: il Benfica di Angel Di Maria parte favoritissimo (ansa foto) – scommesse.online

Pochi acquisti ma mirati, Schmidt vuole il bis a tutti i costi

Non era certo quotato come uno dei migliori allenatori d’Europa, Roger Schmidt. Il classe 1967, infatti fino allo scorso anno aveva conquistato solo un titolo in carriera, tra l’altro vinto ben 10 anni fa nel campionato austriaco con il Salisburgo. Una carriera modesta anche come calciatore, con due piazzamenti al secondo posto in Olanda, ai tempi del Psv. Ora però, il tecnico teutonico sembra avere trovato, a Lisbona, la sua isola felice.

Primeira Liga: i nuovi arrivi del Benfica

Lo svincolato argentino Di Maria non è certo uno che ha bisogno di presentazioni: dopo una stagione di alti e bassi alla Juventus, se in forma fisica ottimale, può di certo ancora fare la differenza dietro le punte e già ieri lo ha dimostrato nella finale della Coppa di Portogallo. In difesa, è arrivato invece l’acquisto più costoso dell’attuale campagna acquisti del Benfica. Si tratta del nazionale turco Orkun Kökcü, 22 anni, arrivato dal Feyenord, per 22 milioni di euro. 14 milioni invece è costato il terzino sinistro ceco David Jurasek  dello Slavia Praga. Entrambi sono colonne delle rispettive nazionali, sono giovanissimi e hanno delle ottime prospettive.

Il Porto vuole tornare in alto ma la rosa appare indebolita

Il Porto di Conceicao invece, dopo la sconfitta di ieri sera, si presentterà ai nastri di partenza con gli acquisti di Fran Navarro e del nazionale spagnolo under 21 Nico González (dal Barcellona). Il problema dei draghi di Oporto però, è che hanno perso una pezzo importante della squadra; Mateus Uribe infatti è partito per l’Al-Sadd attratto dal denaro degli arabi. In termini individuali quindi, almeno in quel ruolo, il Porto appare ancora incompleto, anche se uno come Sérgio Conceição ci ha già abituato a fare davvero miracoli, con il materiale umano che la società gli mette a disposizione. Di sicuro il Porto come al solito, si giocherà le sue carte puntando come sempre sul collettivo, ma è abbastanza evidente che come detto, almeno sulla carta, il Benfica ad ora appare più avanti.

Primeira liga: tra Porto, Benfica e Sporting, riparte la sfida

Tre/quattro squadre sopra la media ma nulla più. Il campionato portoghese, da anni, anzi da sempre, vede protagonista la triade Porto-Benfica-Sporting, e solo in casi rarissimi altre compagini sono riuscite ad insidiare il loro strapotere. Sono trascorsi infatti ben 23 anni (stagione 2000-2001) dal successo di una outsider come il Boavista, mentre lo Sporting Lisbona, dal 1999 a oggi, è stata capace solo tre volte di opporsi al duo Benfica-Porto, vincendo il titolo.

Primeira Liga: Prima giornata: le due battistrada in trasferta

Già detto del Benfica, che giocherà lunedì sera sul campo del Boavista, in un match decisamente alla portata, sembra scontato il successo alla prima anche per il Porto, sul campo del Moreirense, sempre lunedì ma alle 19.45. Impegnato questo sabato in casa contro il Vizela, lo Sporting Lisbona che punta tutto sui goal del gigante 25enne svedese, nazionale scandinavo, Viktor Gyökeres, proveniente dagli inglesi del Coventry, dove in tre anni ha messo a segno un bottino di 38 reti.

Primeira Liga Portoghese
Campionato portoghese – scommesse-online

I nostri pronostici della prima giornata

Venerdì 11 agosto

Braga-Famalicao (21.15) multigoal casa 1-3

Sabato 12 agosto

Gil Vicente-Portimonense (16.30) multigol 1-3

Farense-Casa Pia (19.00)  1X e multigol 1-3

Sporting Lisbona-Vizela (21.30) multigoal casa 2-4

Domenica 13 agosto

Rio Ave-Chaves (16.30) 1X e under

Estrela Amadora-Guimaraes  (19.00) under 2,5

Arouca-Estoril Praia (21.30) 1X e under 2,5

Lunedì 14 agosto 2023

Moreirense-Porto (19.45) multigoal trasferta 1-3

Boavista-Benfica (21.45) X2 e multigoal 1-4

 

Impostazioni privacy