Italia Pallavolo: la squadra maschile fa il suo dovere

Anche la squadra maschile di Pallavolo, così come avevano fatto le nostre donne qualche settimana fa, negli europei di volley in corso di svolgimento, sono partiti decisamente bene.

La squadra Italiana di pallavolo maschile, almeno per ora sta facendo il suo dovere, negli europei di volley che si stanno giocando nel nostro paese. La terza gara giocata dal team azzurro infatti si è conclusa con un secco 3 a 0 ai danni della Serbia.

Dopo i netti successi dell’Italia contro il Belgio, nella gara d’esordio, e dopo il successo con l’Estonia di due giorni fa ,la nazionale di De Giorgi ha fatto il tris battendo anche la Serbia con il medesimo risultato.Il PalaBarton di Perugia infatti, anche ieri ha visto vincere la squadra italiana con un secco 3-0 (25-15,25-19,25-21).

Italia Pallavolo: terza vittoria di fila per i ragazzi di De Giorgi

Il c.t De Giorgi ha deciso di schierare sin dall’inizio, la sua formazione titolare. Formazione titolare che vede la sua “mente” nell’esperto Giannelli che in palleggio detta i tempi delle giocate azzurre. A completare il sestetto base poi l’allenatore schiera Romanò come opposto, Micheletto e Lavia come schiacciatori laterali,Russo e Galassi come centrali e infine Balaso come libero.

Italia Pallavolo maschile ansa
Una fase di Italia-Estonia agli Europei Ansa

De Giorgi come detto, ha scelto anche stavolta di non rischiare nulla e di andare sul sicuro partendo con una rotazione P6 e con Micheletto in battuta. Il centrale azzurro però stavolta, non ha iniziato benissimo ed ha fatto iniziare l’Italia con un net a metà rete. Come sanno tutti però, gli azzurri in questo fondamentale sono tra i migliori in assoluto e così, nonostante qualche altro errore durante il match, sono tornati a farlo nel migliore dei modi, mettendo in grandissima difficoltà gli avversari, in diverse fasi della gara.

L’Italia di pallavolo e le sue peculiarità

Le abilità dei giocatori azzurri nel muro, nella ricezione e nella schiacciata ha messo più volte in grandissima difficoltà la Serbia che, nel primo set, si è solo limitata a subire. L’Italia secondo set invece ha subito un po il ritorno della Serbia che però non è comunque riuscita più di tanto, ad impensierire gli azzurri. Anche nel terzo set si è vista una parziale ripresa da parte del sestetto serbo, ma la nazionale italiana ha letto le intenzioni degli avversari ed è tornata subito a far capire chi comandava. 

Le tre partite giocate finora fanno ben sperare e per raggiungere il secondo turno l’Italia maschile della pallavolo dovrà ancora affrontare Svizzera e Germania. Gli maschi sono partiti bene così come avevano fatto le ragazze, qualche settimana fa. Chi riesce a classificarsi tra i primi 4 del proprio girone infatti si qualifica al turno successivo e le tre vittorie ottenute finora, danno un buon vantaggio agli uomini di De Giorgi.

Una fase di Italia-Turchia Italvolley femminile Ansa

Italvolley: che peccato per le ragazze

Per le ragazze però, malgrado un percorso praticamente perfetto, il sogno di vincere un altro europeo si è interrotto venerdì pomeriggio, nella combattutissima gara contro la fortissima Turchia, diventata ormai bestia nera delle azzurre. La sconfitta delle ragazze per 3 a 2 contro le turche però, non deve spaventare i nostri giovanotti, che almeno sulla carta, hanno tutte le carte in regola per raggiungere l’obiettivo. L’avventura è cominciata bene ma come giustamente ha detto l’alzatore e capitano della squadra alla vigilia della partita contro l’Estonia, l’obbiettivo è tutt’altro che raggiunto: “Dobbiamo concentrarci solo sul nostro campo”.

Per gli azzurri oggi, ci sarà un turno di riposo e i ragazzi di De Giorgi si dovranno concentrare bene visto che nel prossimo turno dovranno incontrare la temutissima Germania, una delle più temute nel girone A.

Impostazioni privacy