Che beffa: il tifoso entra in campo e non li fa segnare!

Probabilmente non potrà mai più mettere piede in uno stadio, ma quello che ha fatto è ben più grave della classica invasione di campo: che beffa per i francesi!

Quello che e’ accaduto qualche giorno fa in una perita di Ligue One, non ha solo suscitato l’ilarità dei tanti commentatori da social, ma ha comportato qualcosa di ben piu’ grave per i gialloverdi. Parliamo ovviamente del punto di vista sportivo, naturalmente.

E’ successo infatti che un tifoso della squadra francese del nantes, ha letteralmente deciso il risultato di una gara del massimo campionato di calcio francese e lo fatto finendo con il penalizzare la propria squadra del cuore e non quella avversaria!

Nantes, invasione di campo evita il gol
Tifosi Nantes – Ligue 1 (scommesse.online – Ansa foto)

Il tifoso che probabilmente rischierà il mancato ingresso a manifestazioni sportive per diversi anni, dovrebbe avere a cuore le sorti del Nantes. Il condizionale è d’obbligo, visto che al momento del suo comico errore veniva fuori dalla curva dei gialloverdi, ma effettivamente nessuno sa se fosse davvero un amante dei Canaris o meno.

Basta un’invasione di campo per non perdere la partita

Nello scorso fine settimana, i padroni di casa del Nantes giocavano al ‘La Beaujoire-Louis Fonteneau’ contro il più favorito, Marsiglia. Per la cronaca la partita è finita 1-1 e sicuramente ad essere più felici del risultato sono proprio quelli del Nantes che nelle precedenti tre gare avevano totalizzato un solo punto. Sabato si era messo tutto male. Il vantaggio degli ospiti al 4′ con Sarr e l’espulsione al 9′ di Meupiyou.

Il pareggio di Mostafa Mohamed però, arrivava prima della fine del primo tempo, precisamente al 39′. Immaginate lo stato d’animo dei tifosi dei canarini quando hanno capito che addirittura la squadra di Aristouy quella gara poteva anche vincerla. Ma tutto è stato reso vano dall’invasione di un tifoso.

Beffa Nantes, poteva anche vincere
Mostafa Mohamed in gol contro il Marsiglia (scommesse.online – Instagram)

Infatti, l’invasione di campo da parte di uno sconsiderato ha interrotto un’azione d’attacco davvero pericolosa dei gialloverdi. Difesa schiacciata e palla sulla sinistra in attesa di essere messa dentro dove almeno due attaccanti erano pronti a colpire. Ma nulla da fare, il supporter di cui non si conosce il nome ha costretto l’arbitro a fischiare per essersi trovato al posto sbagliato nel momento sbagliato. E cioè nell’area di rigore marsigliese.

Non si sa perché abbia deciso di entrare in campo proprio quando la squadra di casa era in attacco ma sta di fatto che questa resterà a lungo una delle invasioni più strane dello sport. Azione interrotta e difesa degli ospiti che ringrazia di cuore. Quando non ci arrivano gli atleti a fare al meglio il loro dovere, pare proprio che basti un ingresso non autorizzato in campo per non perdere la gara.

Impostazioni privacy