Spettacolo in Premier: fa una tripletta a 18 anni e diventa un nuovo idolo

A volte in una stagione calcistica, accadono cose che finiscono incredibilmente per accendere gli entusiasmi, e quello che è accaduto la settimana scorsa in Premier, è una di queste. Ecco chi è il ragazzo che ha segnato tre gol a soli 18 anni…

Tra i plausi da fare al movimento Premier League c’è senz’altro l’aspetto legato alla promozione dei nuovi giovani talenti nelle prime squadre. In Inghilterra, gli allenatori non hanno paura di lanciare calciatori di 17 e 18 anni, ma non si parla degli ultimi due minuti in una gara già vinta. Lì, chi merita gioca anche da titolare e qualche volta per qualcuno di loro ci scappa anche il gol. Anzi, la tripletta. Ecco chi è il nuovo idolo dei tifosi del Brighton.

De Zerbi vince con la tripletta di un diciottenne
Roberto De Zerbi (scommesse.online – Ansa foto)

L’allenatore italiano, Roberto De Zerbi, ha scoperto la sua nuova stella. Si tratta di un diciottenne irlandese, Evan Ferguson. La sua data di nascita è 19 ottobre 2004, a 18 anni sabato scorso ha messo a segno una tripletta che ha consentito ai suoi di battere il Newcastle per 3-1.

Tripletta al Newcastle a 18 anni, ecco dove giocava il nuovo talentino della Premier

Fino ad un anno fa ovviamente il giovanissimo attaccante faceva la spola tra la prima squadra ed il Brighton Under 23. Nel 2020 giocava ancora in patria, nel Bohemians. Oggi invece la sua maglia numero 28 ‘rischia’ di essere la più venduta della settimana. Durante la gara, il telecronista britannico, Ron Hawthorne ha pronunciato queste parole su Sky Sports: “Questo è un giorno che Evan Ferguson ricorderà per il resto della sua vita”. 

Ma il ‘Golden Boy’ dei Seagulls ha già fatto parlare di sé, pochi mesi fa. Sembrerebbe infatti che in agosto abbia rifiutato il Liverpool per restare nella squadra che lo ha lanciato. E che sabato ha letteralmente fatto vincere. Per ora di lui si sa ancora poco. Ancora meno di duecentomila follower per il suo profilo Instagram, sui social il ragazzo classe 2004 non ha ancora postato foto con una nuova auto o con la sua fidanzata, ammesso che ne abbia una.

Evan Ferguson, la prima tripletta a soli 18 anni
Evan Ferguson nuovo idolo in Premier League (scommesse.online – Ansa foto)

In Gran Bretagna ci sono già esperti di social che cercano ogni minimo dettaglio possibile, ma Evan non si fa scoprire. O come detto, magari non è ancora fidanzato, per la gioia di tante ammiratrici. Per quanto riguarda i guadagni, sembra che il calciatore al momento abbia un contratto che gli assicuri poco più di 2 milioni di euro all’anno.

Figlio di Barry e Sarah, ha una sorella maggiore che si chiama Ellie. Lei è una calciatrice professionista, proprio come il ragazzone del Brighton. Nei primi anni Duemila, anche il padre, Barry Ferguson giocava in Premier League e con la maglia del Coventry City come in pochissimi ricorderanno. Evan però adesso potrebbe diventare il più famoso della sua famiglia. Al momento, il suo score in prima squadra è di 33 gare con 14 gol. Non male alla sua età.

Impostazioni privacy