Inter: Alexis Sanchez fa preoccupare tutti

Sono tante le grane da risolvere in casa Inter, ma quella che sta riguardando Alexis Sanchez sta facendo preoccupare un po tutti…

I problemi durante una stagione ci sono uno po per tutte le squadre ma ora che siamo ancora agli inizi, difficilmente un allenatore si sarebbe aspettato una cosa del genere: Sanchez preoccupa ancora e Inzaghi non sa come sbrogliare la matassa. A maggior ragione che tra meno di una settimana c’è in programma la sfida con i cugini rossoneri…

Inter, problemi fisici per Alexis Sanchez
Allenatore Inter – Simone Inzaghi (scommesse.online – Ansa foto)

Non è l’unica complicanza fisica a cui al momento, deve far fronte l’Inter ma di sicuro è quella più preoccupante: Alexis Sanchez ha un problema al sangue e la cosa preoccupa parecchio i medici nerazurri. Il trentaquattrenne è tornato dopo l’esperienza con l’Olympique Marsiglia e vuole sicuramente dar subito una mano alla squadra, ma per ora potrà farlo, ecco perché…

Inter: Alexis Sanchez preoccupato

L’attaccante ha già rinunciato a giocare con la propria nazionale nella gara contro l’Uruguay, probabile che salti anche il secondo incontro delle qualificazioni al Mondiale 2026 contro la Colombia. Pare che la società nerazzurra abbia anche consigliato al cileno di non partire per questa spedizione, visti i pochi allenamenti nelle gambe. Ora però, come riportato da Sport Mediaset, ci sarebbe soprattutto lo staff dello stesso Cile a preoccuparsi molto per il Niño Maravilla.

L’attaccante infatti, secondo fonti sudamericane, avrebbe dei problemi di emoglobina nel sangue e la situazione nelle ultime ore, non sembra essere affatto migliorata. Lo staff della nazionale avrebbe infatti riscontrato dei valori più bassi di quelli che fanno da riferimento e quindi avrebbero sconsigliato a Sanchez di giocare contro l’Uruguay ma soprattutto potrebbe farlo di nuovo per la gara di martedì. Il problema riscontrato non è dei più gravi, ma per adesso potrebbe costringere l’attaccante di Inzaghi ad un riposo forzato.

Sanchez, problemi con le emoglobine
Alexis Sanchez preoccupa per la sua salute (scommesse.online – Ansa foto)

“Stiamo valutando clinicamente le sue condizioni, ci sono cose su cui è bene vederci chiaro”. Così ha spiegato alla stampa l’assenza dell’attaccante interista, il c.t. Berizzo, in attesa di novità. I nerazzurri irritati per come sta andando la vicenda (visto che al giocatore era stato caldamente consigliato di non andare a giocare con il Cile, per restare a Milano e recuperare al meglio nel più breve tempo possibile), si affacciano sul derby tante incertezze.

Inzaghi non è tranquillo ma spera di recuperare qualcuno

Anche Francesco Acerbi e Stefano Sensi, sono ancora in infermeria, ma entrambi potrebbero tornare a disposizione già da venerdì. Il difensore classe ’88 però è fermo già da qualche settimana e se non dovesse ancora aver recuperato a pieno la condizione fisica necessaria, Inzaghi schiererebbe di nuovo de Vrij. al centro della difesa affiancato da Bastoni. Detto ciò non rimane che attendere novità dalle prossime visite mediche che attendono Alexis Sanchez, sperando che questa fastidiosa situazione, si risolva al meglio e nel più breve tempo possibile, sia per l’Inter, che soprattutto per lui…

Impostazioni privacy