Simon Kjaer da possibile partente a nuovo leader: i tifosi lo adorano

Questa estate il difensore danese del Milan Kjaer, sembrava veramente ad un passo dall’addio e invece eccolo li: Simon è di nuovo il leader dela difesa rossonera

Quello che stava accadendo solo qualche settimana fa, stava accadendo solo per l’età che avanza e perchè non avesse più la stima dell’ambiente e questo Simon Kjaer lo sapeva bene. Il danese infatti era ormai nella lista dei papabili partenti dal Milan e nessuno si sarebbe mai potuto immaginare un epilogo del genere in meno di un mese. Simon sarebbe potuto partire più di una volta, durante l’ultima sessione di mercato ma fortunatamente per il Milan, il biondo difensore di Horsens non è mai riuscito a trovare l’accordo giusto, con nessuna delle società che lo ha cercato.

Dichiarazioni di Kjaer sulla Champions League
Simon Kjaer (scommesse.online – Ansa foto)

Il fatto che il classe ’89 danese sia rimasto comunque tra le alternative di mister Pioli non è mai dispiaciuto al pubblico milanista, che di Kjaer ha una gran stima e ne conosce bene le doti, sia di uomo che di calciatore. Il trentaquattrenne rossonero è sempre stato pronto, quando Pioli lo ha chiamato in causa, ed ora che il suo momento sta di nuovo arrivando, le sue parole accendono i tifosi.

Kjaer: il girone di Champions? “lo passa il Milan”

Il difensore rossonero, al termine del match giocato dalla sua Danimarca contro il San Marino ha parlato ai microfoni di San Marino RTV, è i tifosi milanisti sono andati in estasi. Il danese infatti, non ha parlato solo di nazionale, ma ha preso anche il discorso della sua squadra di club, tirando in ballo le gare che il Milan si appresta a giocare e non ha parlato solo di quelle di campionato. I rossoneri infatti, dopo il derby di domenica prossima, saranno di nuovo impegnati in Champions League e il girone in cui sono stati inseriti  quest’anno, non è di certo uno dei più facili da affrontare.

Inoltre il Milan dovrà scontrarsi con due super ex. Appena partito da Milano, Sandro Tonali troverà già San Siro dove arriverà con una maglia bianconera: quella del Newcastle. Oltre agli inglesi ed al Borussia Dortmund, la squadra di Stefano Pioli si scontrerà anche con l’insidiosissimo Paris Saint-Germain. Questo vuol dire quindi che giocherà anche contro Gigio Donnarumma.

Donnarumma prossimo avversario europeo del Milan
Gianluigi Donnarumma (scommesse.online – Ansa foto)

Nomi che solo a leggerli fanno paura, tenendo conto del fatto che ne passano solo due su quattro e che non sarà nemmeno facile arrivare al terzo posto e quindi accontentarsi della fase finale dell’Europa League.

A ricordare il blasone della maglia rossonera ai propri supporters però, ci ha pensato proprio l’esperto Kjaer: “È un girone aperto, dipende dai 5 centimetri, dai dettagli in ogni partita. Ogni partita ha un 50/50, poi dipende sempre dal momento e dalla giornata. Però passiamo noi sicuro e poi degli altri non è importante chi passa”, ha dichiarato.

E quindi uno tra Tonali e Donnarumma se ne andrà a casa, i due italiani sono avvisati. Il Milan passa, parola di Kjaer.

Impostazioni privacy