Nel post Fiorentina-Atalanta, Gasperini diventa una furia: parole durissime

L’allenatore della Dea, Gian Piero Gasperini, dopo la sconfitta subita dalla sua Atalanta in quel dell’artemio Franchi, ha commentato in maniera durissima, alcuni fatti avvenuti domenica durante la gara…  

Nel corso della quarta giornata di campionato, è successo un qualcosa di clamoroso durante lo scontro tra Fiorentina e Atalanta. E non si sta parlando del risultato, che ha visto i ragazzi di Vincenzo Italiano trionfare sui loro rivali per un risultato complessivo di 3-2. La sconfitta in sé per i bergamaschi è stata indubbiamente una doccia gelata, ma il tecnico Giampiero Gasperini si è indispettito per ben altre motivazioni.

La furia di Gasperini è incontenibile
Gasperini va su tutte le furie (Scommesseonline). Fonte: ANSA Foto

Non sono bastate le reti di Koopmeiners e Lookman a tenere in piedi il risultato. Un errore fatale di Adopo ha servito l’assist involontario per la rete decisiva di Kouamè. Così l’allenatore avrà modo di fare le sue valutazioni. Tuttavia, ad aver innescato la sua reazione non sono stati i tre punti persi. Bensì l’accoglienza che i tifosi avversari gli hanno riservato.

Sembra infatti che da qualche anno a questa parte, il tecnico e la tifoseria della Fiorentina non siano affatto in buoni rapporti. Un episodio piuttosto eclatante risale infatti alla partita giocata al Franchi nel corso della scorsa stagione. Quando dopo un sofferto pareggio, il tecnico nerazzurro ha inveito prima contro i tifosi di casa e in seguito nei confronti di alcuni dirigenti.

Insomma, un rapporto incrinato che presumibilmente affonda le sue radici in episodi ancora più lontani. Quanto accaduto pochi giorni fa è ormai una routine, ma l’allenatore non le ha di certo mandate a dire ai tifosi avversari. Sono state pronunciate parole davvero dure.

Gasperini si scaglia contro i tifosi avversari

Durante la conferenza post partita di Fiorentina-Atalanta, terminata con una vittoria dei padroni di casa, Gasperini ha voluto commentare in maniera aspra e pungente l’accoglienza ricevuta. Sono infatti volati insulti e cori di ogni tipologia, intonati a gran voce da quasi tutto il pubblico presente.

Giampiero Gasparini furioso nel post partita
Giampiero Gasperini si esprime così verso i tifosi Viola (Scommesseonline). Fonte: ANSA Foto

L’allenatore ha prima di tutto inaugurato il suo discorso parlando di “stadio di buoi che dà del cornuto all’asino“. Un comportamento dunque ricorrente, a detta del tecnico colpito in prima persona. Ha successivamente affermato come questa antipatia possa derivare probabilmente dai successi sportivi ottenuti dall’Atalanta nei confronti dei rivali.

Ribadendo così che “in sei anni su sette di confronti” è sempre andata bene ai nerazzurri. In merito ai cori intonati, è molto probabile che la Digos venga chiamata a intervenire. Ed eventualmente a multare i diretti interessati, per quanto stabilirlo non sia affatto semplice.

Impostazioni privacy