Napoli, Garcia sotto pressione: l’ex Roma per la Champions corre ai ripari

In vista del prossimo impegno europeo del Napoli, Garcia ha deciso di correre ai ripari, giocandosi una carta potenzialmente vincente

Dopo aver attraversato l’iniziale fase di rodaggio in campionato, il Napoli è pronto ad affrontare la sua sfida d’esordio in questa edizione 2023-2024 della Champions League. Ad attendere la squadra di Rudi Garcia ci sarà il Braga, squadra che attualmente milita nella massima serie del campionato portoghese. La partita si giocherà in data 20/09, e potrebbe sancire un vero e proprio punto di svolta per questo avvio di stagione complicato.

Ecco il trucco che userà Garcia per battere il Braga
Garcia svela la sua arma segreta (Scommesseonline). Fonte: ANSA Foto

I partenopei sono infatti reduci da un solo punto nel giro di due partite. Questo, per via della sconfitta rimediata contro la Lazio e del pareggio in extremis raggiunto contro il neopromosso Genoa. Non un periodo florido, per una squadra che sembra dover ancora effettuare qualche accorgimento, prima di poter sfruttare pienamente il suo potenziale. Questa serie di accorgimenti potrebbero venire applicati già dalla partita contro il Braga.

La partita si giocherà inoltre in trasferta, con il cosiddetto “fattore campo” che potrebbe rivelarsi più determinante che mai. A questo proposito però, ci sono alcuni segnali incoraggianti di cui tenere conto. Per esempio, il fatto che gli avversari allo stesso modo non stiano attraversando un periodo positivo.

La squadra allenata da Arthur Jorge si trova attualmente in ottava posizione, con ben due sconfitte nell’arco di cinque partite. Verrà presumibilmente utilizzata la difesa a 4, ma niente che gli azzurri non possano scardinare grazie alla loro qualità offensiva. A questo proposito, con l’obiettivo di portare a casa i tre punti, Garcia potrebbe ricorrere ad una carta già giocata in precedenza. Grazie alla quale sono arrivate vittorie fondamentali.

Braga-Napoli: ecco la mossa di Garcia

Garcia ha intenzione di presentarsi in Portogallo con un tridente offensivo a dir poco letale. La coppia d’attacco dei portoghesi prevederà la presenza di due attaccanti d’eccezione: Ruiz e Horta. Non hanno cominciato bene l’edizione corrente di questa Liga Portugal, ma potrebbero dare non pochi problemi alla retroguardia napoletana.

Garcia "evoca" Raspadori
Raspadori dal primo minuto (Scommesseonline). Fonte: ANSA Foto

La controffensiva dell’allenatore ex Roma potrebbe consistere in un tridente di impatto mostruoso. I soliti Kvaratskhelia e Osimhen coadiuvati da un imprendibile Raspadori, in gol nell’ultima partita giocata contro il Genoa con una conclusione a dir poco esplosiva. L’arma segreta a disposizione dell’allenatore francese è dunque l’ex Sassuolo.

Basterà questo ad impensierire i portoghesi? I tifosi se lo augurano profondamente, nell’attesa di una partita che potrebbe sancire gli obiettivi di girone fin da subito.

Impostazioni privacy