Formula 1: arriva la notizia che fa tremare i piloti

La Formula uno stavolta potrebbe davvero essere costretta a fermarsi: la notizia è arrivata qualche ora fa e da quello che si evince, difficilmente il prossimo GP si potrà correre come da programma

Emozioni a non finire per quel che riguarda il campionato di Formula 1 2023. Malgrado il titolo mondiale sia stato praticamente ormai stravinto, dal solito Max Verstappen, lo spettacolo in pista infatti, non sta mai mancando. Con piloti come quelli che stanno partecipando quest’anno e con le monoposto che, almeno per quel che riguarda le posizioni che vanno dalla terza alla decima, si equivalgono praticamente tutte, è sempre tutto possibile. Questo si è visto anche nell’ultimo GP che si è disputato. Ad Austin infatti, le posizioni in classifica sono cambiate in continuazione e solo la bravura dei piloti, oltre alle strategie messe in atto dalle scuderie, hanno fatto la differenza.

GP del Messico in pericolo per la F1
Formula 1, salterebbe un GP (scommesse.online – Ansa foto)

Verstappen però si è confermato il campione che è, e dopo una gara di controllo, ha piantato il suo solito acuto, conquistando il suo cinquantesimo GP in carriera. L’olandese è un vero “cannibale” e non molla nulla, ma dietro dietro di lui è sempre bello vedere chi tra Norris, Perez, Sainz, Hamilton, Leclerc, conquisterà gli altri gradini del podio. La stagione finora è stata bellissima ma purtroppo sta già per terminare. Il finale però potrebbe riservare delle sorprese e  potrebbe anche presentare una novità, non proprio positiva, per chi ama il Circus. Sembra infatti che una delle gare che mancano, potrebbe addirittura non disputarsi, togliendo a tutti, la possibilità di conquistare punti.

Gp del Messico, in Formula 1 non si corre

Dal passato weekend disputato in terra statunitense, stando al programma, si dovrebbe proseguire dritti senza lasciare il continente americano. Pronti via e si correrà di nuovo, anzi si dovrebbe correre di nuovo…  La prossima gara infatti sarebbe prevista per il 29 ottobre con il Gran Premio di Città del Messico 2023, con tanto di prove e qualifiche tra venerdì e sabato prossimo, ma c’è un problema: il GP del Messico potrebbe infatti non disputarsi.

Per il weekend infatti le previsioni metereologiche non sono delle migliori e sembra che sulla capitale messicana siano previsti venti, con folate addirittura superiori ai 270 km/h. Alle coste messicane infatti si sta avvicinando il pericoloso uragano Otis. Secondo le autorità questo fenomeno atmosferico, avrà tutte le carte in regola per diventare catastrofico, e questo ovviamente farebbe diventare tutto alquanto rischioso, specialmente per i piloti. Per ora c’è ancora un condizionale d’obbligo però, perché l’ultima parola non è ancora detta.

Formula 1 in attesa di capire se si correrà in Messico
Sergio Perez, pilota messicano (scommesse.online – Ansa foto)

I venti infatti, per ora spingono Otis verso Acapulco, e da programma la gara avrà luogo a Città del Messico. Tra le due città ci sono circa 400 km di distanza e quindi, se tutto va bene, l’uragano lì potrebbe non arrivarci proprio.

Secondo quanto evidenziato dai dati meteo messicani, su Città del Messico sia sabato che domenica dovrebbe esserci  soltanto un bel sole, con i piloti e le scuderie quindi, che potrebbero prendere parte alla gara assolutamente al sicuro. Sia la CNN che la BBC per ora, hanno escluso nei loro notiziari, che l’uragano possa arrivare ad infastidire la capitale centro americana, ma con il meteo non si possono avere certezze.

Impostazioni privacy