Tifosi in festa: Valentino Rossi ha fatto la sua scelta

Valentino Rossi svela i suoi segreti per il 2024: ormai non c’è nulla da nascondere, correrà e sa anche già dove.

Nei primi tempi dopo il ritiro di Valentino Rossi, molti esperti ed addetti ai lavori dicevano che la MotoGP non sarebbe stata più come prima. Forse è vero, gli ascolti sono calati, ma il nome stesso del pilota italiano portava con sé milioni di fan ed alcuni hanno scelto di non prendere un nuovo pilota come modello, né tantomeno di tifarne almeno uno. O Valentino o niente e lo stesso movimento motociclistico ne ha risentito.

Vale Rossi pronto a ripartire
Valentino Rossi (scommesse.online – Ansa foto)

Da dire però che chi non guarda più le corse a due ruote della classe regina, in fondo non sa cosa si perde. Ci sono dei talenti in gara davvero belli da vedere, tra spagnoli, francesi e perché no, italiani con Pecco Bagnaia su tutti. Dopo la bellissima rimonta dello scorso anno, il piemontese rischia di poter fare la doppietta nel 2023 con i suoi tifosi e quelli ducatisti con il fiato sospeso.

Valentino Rossi non si ferma: ecco il suo futuro

Valentino però resta un nome a sé. Dal ritiro sono passati quasi due anni ma i fan di non sapere più cosa stia facendo il marchigiano non ne vogliono sapere. Oltre alle belle vicende familiari, sappiamo tutti che The Doctor ha ora una figlia, i tifosi vogliono anche sapere se, anzi quando, lui tornerà a correre. Sì, perché in effetti c’è chi dà praticamente per scontato che il vincitore di 9 Motomondiali torni in pista.

Ha già spiegato, l’ex pilota di MotoGP, che nel più bel torneo del mondo per moto sportive ci tornerà e non solo dando il nome ad una scuderia come oggi accade. Ci tornerà, ma da dirigente, almeno stando alle sue parole. Probabile che alla sua età, ricordiamo che qui si parla di un classe ’79, Rossi non se la senta più di mettersi alla prova, o meglio, in sella.

Rossi pronto a correre nel 2024
Valentino Rossi in pista (scommesse.online – Ansa foto)

A dire il vero infatti, Valentino corre ancora e vorrà continuare nel 2024. Non in sella ad una moto, ma l’adrenalina il campione vuole provarla ancora. Per questo il marchigiano ha infatti gareggiato nel Campionato mondiale Rally e alle GT World Challenge Europe 2022 e 2023.

Se ne starà comodo ora a godersi i DVD delle sue gare a Tavullia, Valentino? Neanche per sogno. L’annuncio lo ha dato lui stesso che da poco ha provato un prototipo LMP2 grazie alla sua squadra con cui ha già corso nel GTCE. La Bmw gli ha dato la possibilità di provare la vettura per un motivo.

Salirò su una LMP2 per la prima volta, – ha spiegato il pilota presente a Sakhir – Sono venuto qui per vedere la gara perché l’anno prossimo forse correrò nel WEC. Quindi volevo vedere com’è“. 

Impostazioni privacy