Napoli: per dare la scossa, ADL prova il colpo con l’ex Bayern

Oltre al fatto che Garcia, dopo i risultati altalenanti che sta collezionando, continua ad essere più che in bilico, l’altro rebus in casa Napoli resta sempre Osimhen: chi arriverebbe se il nigeriano decidesse di non rinnovare? 

Secondo quanto confermato da Rudi Garcia in conferenza stampa, subito prima della sfida di mercoledì contro l’Union Berlino, Victor Osimhen ma non è ancora in condizione di giocare. L’attaccante azzurro ha ancora qualche problemino fisico da risolvere e le uniche alternative in attacco quindi, restano Giacomo Raspadori e Giovanni Simeone.Il primo però, almeno per il momento sembra essere leggermente più in palla dell’argentino e quindi il tecnico ex Roma per ora sembra puntare decisamente su di lui.

Napoli, il nuovo attaccante potrebbe essere Zirkzee
De Laurentiis e Garcia pensano alla nuova punta (scommesse.online – Ansa foto)

In realtà Raspadori ha sempre preferito un ruolo da prima punta atipica, facendo un po’ il ruolo che i napoletani hanno conosciuto benissimo grazie a Dries Mertens. I gol non stanno mancando neanche ora quindi che Osimhen non c’è ed intanto il rinnovo per il nigeriano non arriva.

Cifre troppo alte forse, quelle chieste dagli agenti della punta ed intanto per il numero 9 le offerte non mancano.

Trovata la punta se va via Osimhen

Il Chelsea sembrerebbe essere in vantaggio su tutti, ancora i londinesi decisi a portare a casa il ventiquattrenne, attenzione anche ad eventuali offerte nel mercato invernale. De Laurentiis si è tenuto stretto i migliori dopo lo scudetto vinto, al di fuori di Kim, lì però c’era da fare un discorso a parte a causa della clausola rescissoria. Osi quindi, cosa fa? Resta o va via subito? La domanda è lecita.

Soprattutto, i tifosi del Napoli se ne fanno anche un’altra di domanda, dovesse cioè andar via il capocannoniere della Serie A 2022/23, chi arriverebbe. Secondo le ultimissime di mercato, Meluso avrebbe già scelto il nome su cui fare ‘All In’. Lui di anni ne ha solo 22 ma sta già dimostrando di saper far gol in tutti i modi in massima serie, parliamo di Joshua Zirkzee, cresciuto nelle giovanili del Bayern Monaco.

Zirkzee, si parla di offerte del Napoli
Joshua Zirkzee piace agli azzurri (scommesse.online – Ansa foto)

Zirkzee è ora di proprietà del Bologna che lo prese nel luglio del 2022. Con Thiago Motta ha avuto diverse chances l’anno scorso ma non riuscì a farsi valere, segnò solo 2 reti in stagione ma la verità è anche che entrava quasi sempre dalla panchina. Oggi invece, in 11 gare ha già messo a segno 3 reti con 2 assist.

Non saranno certo numeri da urlo, ma vista la fisicità e la tecnica a disposizione, l’olandese ha davvero tutto per esplodere ed in una squadra offensiva e piena di talenti come il Napoli, i gol potrebbero arrivare con cifre molto più convincenti. Per strapparlo ai Felsinei però, gli azzurri avranno bisogno almeno di 15 milioni.