Vela: giornata da dimenticare per Luna Rossa

Ecco come sta andando, la prima fase della nuova tappa dell’America’s Cup in quel di Jeddah, per la nostra Luna Rossa

Come è ben noto, prima delle fasi finali anche nella vela esistono delle giornate di posizionamenti e qualificazioni con dei calendari un po’ più semplificati rispetto a quelli di altri sport. Ad esempio, si è da poco conclusa, la fase preliminare già prevista nella città di Jeddah, con tre giorni di regate dal 30 novembre al 2 dicembre. Ricordiamo che la prima fase ad esempio, si era già disputata nell’ormai lontano settembre a Vilanova I la Geltrù, in acque spagnole.

America's Cup, i primi risultati
America’s Cup (scommesse.online – Ansa foto)

Ovviamente nella fase quasi finale del gioco che poi porterà alla vera e propria America’s Cup, ci sono già le migliori squadre e quindi in acqua c’è anche l’italianissima Luna Rossa, la squadra che in effetti ha portato questo sport ad essere sempre più seguito e conosciuto in Italia ed ovviamente, tifato. La squadra di questi giorni era composta dai timonieri Tita e Grandoni e dai trimmer Bissaro e Molineris.

Luna Rossa, non è ancora finita

Una formazione che si è rivelata da subito molto forte e che, pur non vincendo la “corsa” finale ha fatto capire a tutti che alle prossime uscite sarà molto probabilmente proprio Luna Rossa la barca più preoccupante di tutte per gli avversari. La squadra italiana tra l’altro ha molto meno allenamento in termini di ore, sulle barche usate oggi visto che le AC40 sono di ultimissima progettazione.

Eppure, ecco che il nome di una famosa canzone napoletana tramutato in nickname di un team, è risultato di nuovo difficilissimo da battere. Per stavolta, dopo che tutte le altre squadre erano state eliminate, il match race se lo sono giocati gli italiani e la solita New Zealand. I ‘Kiwi’ hanno poi portato a casa la vittoria finale. I risultati dell’imbarcazione italiana però, come dicevamo poc’anzi, sono assolutamente soddisfacenti.

Come sta andando Luna Rossa
Luna Rossa, la prima uscita (scommesse.online – Ansa foto)

Nel complesso della tre giorni infatti, Luna Rossa ha ottenuto tre regate vinte e così facendo ha conquistato il secondo posto nella classifica generale. Almeno per adesso quindi, in previsione della Coppa America finale, pare proprio che i neozelandesi e gli italiani siano molto più avanti di tutti gli altri e che alla fine, è giusto pensare che i favoriti siano proprio loro.

Da sottolineare che nella finalissima di Jeddah, la barca italiana si è anche arenata, non potendo quindi completare al meglio la crociera. La classifica finale comunque, vede Luna Rossa a quota 49 seguita da Alinghi Red Bull Racing a 35 e via via da tutte le altre squadre.

Impostazioni privacy