Pogba-Allegri: dopo nemmeno dieci giorni, tra i due è già guerra aperta

Nemmeno il tempo di ritrovarsi alla Continassa che Max Allegri e Paul Pogba si sono subito scontrati: i due prima non se le sono mandate a dire e si sono lanciati una “sfida”…

L’allenatore della Juventus Max Allegri quest’anno si sta veramente leccando i baffi visti gli arrivi di Pogba, Bremer, e Di Maria. Il tecnico livornese ha accolto i nuovi con grandissimo entusiasmo e sa che quest’anno avrà davvero tanto materiale su cui ricostruire una squadra vincente. Il francese campione del mondo lasciò i bianconeri cinque anni fa per andare a giocare nel Manchester United. Un’esperienza in chiaroscuro (dopo un trasferimento da record) e un ritorno a Torino di cui si parlava già da qualche anno. Ora che si è tutto concretizzato Allegri ritrova un centrocampista fortissimo e sicuramente più maturo e con una maggiore esperienza, e non solo dal punto di vista calcistico.

allegri
Pogba-Allegri: il fuoriclasse fa già “tremare” il Mister (Ansa)

I tifosi della Juventus ricorderanno la passione di Pogba per il basket, che condivide con Allegri. All’epoca della prima esperienza del bianconero nella Juventus, i due si sono sfidati qualche volta a pallacanestro. Adesso, col ritorno di Pogba, l’allenatore ha subito stuzzicato il centrocampista. Lo mostra un video pubblicato sul canale Instagram ufficiale della Juventus. “Ehi Pogba, ti sei allenato a pallacanestro, sei migliorato almeno?”, chiede Allegri a Pogba.

Pogba e Allegri, tornano le mitiche sfide a basket

Subito pronta la risposta del calciatore, che non esita a dire: “Con tutto il rispetto, io ero giovane all’epoca e non volevo vincere contro il mister – e poi conclude – adesso che ho esperienza…”. Ecco che il centrocampista subito lancia la sfida al suo allenatore. Evidentemente all’epoca era Allegri a battere facilmente Pogba, adesso le cose  potrebbero cambiare. Di certo arriveranno tante altre sfide, come la Juventus fa capire dal video mostrato sul canale Youtube ufficiale. Allegri è felice di aver ritrovato il francese non solo per le partite a pallacanestro.

Paul Pogba
Paul Pogba (Instagram)

Il ritorno del centrocampista è fondamentale, perché il vuoto che lasciò in bianconero – di fatto – non è mai stato più colmato. Da capire soltanto se il giocatore ritroverà subito il rendimento di alto livello che aveva in bianconero. L’esperienza a Manchester è stata caratterizzata da alti e bassi, e ora l’obiettivo più importante è ritrovare la continuità per tornare a essere subito un giocatore indispensabile per la Juventus.