Nazionale: l’ultimo arrivato si presenta così e diventa un idolo – VIDEO –

L’Italia di Mancini dopo la conquista dell’europeo e l’inattesa estromissione dal mondiale, ha deciso di cambiare volto e il CT Mancini lo sta facendo, convocando di volta in volta, tanti giocatori nuovi. Uno degli ultimi arrivati si è presentato in maniera incredibile nel ritiro della Nazionale, diventando immediatamente il nuovo idolo dei tifosi.

Nasce la nuova Italia di Mancini. Un’Italia sempre più sperimentale, ormai una lontana parente di quella che ha vinto gli Europei nel 2021, per poi lasciarsi eliminare dai Mondiali prima dalla Svizzera, poi dalla Macedonia del Nord. C’è bisogno di nuove idee e di una nuova generazione di calciatori, e così il commissario tecnico ha deciso di fare spazio in Nations League a tanti nuovi volti. Tra questi anche un giocatore di personalità che, da ultimo arrivato, si è presentato così in Nazionale, diventando un idolo.

Mancini Italia scommesse.online 20220922
Mancini Italia (ANSA)

Sono tanti i volti nuovi nella Nazionale per questo doppio impegno del torneo meno amato dai tifosi. Da Zerbin a Salvatore Esposito, fino al ritorno di Gabbiadini. Una squadra sperimentale che ha lasciato perplessi molti addetti ai lavori, ma che cerca in tutti i modi di trovare una strada per poter ricreare quella magia che aveva portato il Mancio a conquistare non solo un Europeo, ma anche una striscia di imbattibilità da record.

Per farlo, servono innanzitutto ragazzi che abbiano davvero voglia di onorare la maglia azzurra, che non abbiano la pancia piena e vogliano mettersi in mostra. Calciatori provenienti anche da squadre minori del nostro campionato, come un terzino destro napoletano che si è messo in mostra nelle ultime stagioni e che ha già conquistato i tifosi grazie a una presentazione da brividi

Leggi anche -> Clamoroso: l’ex azzurro getta il calcio italiano, di nuovo nel caos:…

Italia, quanti nuovi volti: il terzino si presenta così ai nuovi compagni

Poco prima del suo possibile esordio, uno dei nuovi arrivati della Nazionale di Mancini ha scelto di affrontare il “battesimo del fuoco” del gruppo azzurro. Nel ritiro della squadra campione d’Europa è salito sul palco, ha preso in mano il microfono e ha fatto il suo esordio in maniera epica.

Pasquale Mazzocchi scommesse.online 20220922
Pasquale Mazzocchi (ANSA)

Il calciatore in questione è Pasquale Mazzocchi, terzino destro napoletano che tanto bene sta facendo nella Salernitana di Nicola. Un ragazzo dai mille talenti, che corre come un matto e che, a quanto pare, se la cava bene anche in versione canora. Senza timore reverenziale, ‘Pako’ ha infatti scelto di presentarsi con una reinterpretazione di Viento di Sal Da Vinci, un grande della canzone napoletana. E il risultato è stato da standing ovation:

Cantare Sal Da Vinci non è semplice, ma anche a cappella, senza l’aiuto di alcuna base, Mazzocchi dimostra di cavarsela per niente male. Insomma, la prova Sanremo l’ha superata. La speranza di tutti è che possa dimostrare il suo valore anche quando sarà chiamato in campo.

Impostazioni privacy