Clamoroso in casa Lazio: Sarri ora è davanti ad un bivio

Complice anche un calendario infausto, per una squadra arrivata seconda l’anno prima, la Lazio quest’anno, almeno in campionato, ancora non è riuscita ad esprimersi come lo scorso anno. Le cause possono essere svariate ma di sicuro per qualche giocatore, è arrivato il momento della verità…

Il campionato della Lazio è senz’altro iniziato in maniera deludente. Sono state davvero poche infatti, le soddisfazioni arrivate finora dal campionato. Dopo l’ottima vittoria di Napoli, i tifosi biancocelesti hanno vissuto tre quarti di stagione tra alti e bassi. La squadra di Lotito per ora sta deludendo le aspettative almeno in Serie A, dove al momento è solo al decimo posto con 17 punti. Il percorso in Champions League invece, malgrado si presentasse quanto meno difficile, almeno finora sembra essere andato decisamente meglio, con 2 vittorie un pareggio e una sconfitta.

Lazio, cessione di Kamada vicina
Maurizio Sarri – Lazio (scommesse.online – Ansa foto)

Paradossalmente però, è lì in Europa che i biancocelesti rischiano di fare meglio del previsto ed al momento sono secondi in classifica. Terminasse oggi il girone, sarebbero quindi qualificati al prossimo turno. Si sa che i buoni calciatori alla corte di Maurizio Sarri ci sono, ma tra eventuali errori del tecnico e palesi inizi di stagione non all’altezza di alcuni atleti, le cose non vanno come dovrebbero al 100%.

Sarri gli darà ancora una possibilità, poi sarà addio

Che la Lazio proceda ad uno o due acquisti nel mese di gennaio è previsto da molti addetti ai lavori. La società non può certo fare spese folli, ma un paio di volti nuovi non farebbero male. Di contro però, c’è anche un capitolo cessioni che quindi incombe perché la rosa ha bisogno di spazio. Impossibile che Ciro Immobile, nonostante l’inizio balbettante, vada già via, ma qualcuno sembra aver già terminato i bonus.

Doveva essere l’acquisto che avrebbe cambiato molte cose, ed invece Daichi Kamada, scippato in estate al Milan, per adesso ha dimostrato solo di voler essere una meteora del campionato italiano. Il classe ’96 per ora non ha mai inciso e Sarri gli ha fatto trovare il campo ben 13 volte tra campionato e coppe, non si può dire che non gli abbia dato possibilità. Quelle però, sembrano andare verso la fine.

Kamada a gennaio rischia di andar via
Daichi Kamada, possibile la sua cessione (scommesse.online – Ansa foto)

Ci sono ancora due mesi per il giapponese che deve convincere la società, altrimenti si penserà almeno ad un prestito se non addirittura alla cessione. Con un contratto a Roma che scade a fine stagione, Kamada non può rischiare di trovarsi senza squadra tra pochi mesi e così si trova dinanzi a due alternative: fare bene sin da subito o cercare una nuova meta.

A gennaio, potrebbe prenderlo il Marsiglia che secondo il Corriere dello Sport, avrebbe cercato il ventisettenne già in estate e che vorrebbe chiederlo ora alla Lazio. Le possibilità che Kamada ci vada non sono assolutamente poche.

Impostazioni privacy