Pronostico Champions

Torna lo spettacolo della Champions League, e lo farà da questa sera, dalle ore 18:55. In diretta dallo stadio Lokomotiv di Mosca, gli omonimi padroni di casa ospiteranno i tedeschi del Bayer Leverkusen, per la gara che sarà valevole per i gironi di Champions League 2019-2020, seconda giornata di ritorno, nonché penultima dell’intera tornata. Quella in programma fra poche ore sembrerebbe essere quasi uno spareggio per l’Europa League, visto che le due formazioni occupano rispettivamente il terzo e il quarto posto del Gruppo D (quello dove in vetta troviamo la Juventus), a quota tre punti, e già (quasi) tagliate fuori dai discorsi ottavi di Champions. Entrambe le sfidanti hanno infatti vinto una sola volta, perdendo gli altri tre match, e quest’oggi proveranno a primeggiare l’una sull’altra per provare a chiudere da terza in classifica e strappare il pass per i sedicesimi di EuroLeague. Nel turno scorso la Lokomotiv Mosca ha perso in casa contro la Juventus con il risultato di due reti a uno in favore dei bianconeri, mentre i tedeschi delle Aspirine hanno battuto l’Atletico Madrid fra le mura domestiche pur giocando in dieci.

LOKOMOTIV MOSCA-BAYER LEVERKUSEN IN DIRETTA STREAMING TV

La partita fra la Lokomotiv Mosca e il Bayer Leverkusen delle ore 18:55 di oggi sarà visibile solo ed esclusivamente sui canali di Sky, che trasmetteranno la diretta tv. Per vedere la sfida dello stadio Lokomotiv bisognerà quindi essere dotati di un abbonamento valido all’emittente televisiva satellitare e collegarsi ai canali dedicati. Sarà inoltre possibile la visione in diretta streaming tramite l’app dedicata Sky Go, riservata sempre ai soli abbonati, e disponibile in versione Android e iOS: così facendo potrete gustarvi l’incontro comodamente dal vostro personal computer, tablet o smartphone. Infine vi ricordiamo l’opzione Now Tv, altra piattaforma in streaming dell’universo Sky che necessita di un abbonamento.

PROBABILI FORMAZIONI

Lokomotiv Mosca (4-4-2): Guilherme; Ignatjev, Howedes, Corluka, Rybus; Cerqueira, Krychowiak, Barinov, Joao Mario; Miranchuk, Eder.
Leverkusen (4-4-2): Hradecky; Weiser, Tah, Bender, Wendell; Bellarabi, Aranguiz, Demirbay, Alario; Volland, Havertz.